Gruppo Acotel, intesa tra Noverca e primario operatore telefonico entro fine marzo

Inviato da Redazione il Ven, 15/02/2008 - 12:55
Il gruppo Acotel ha reso noto che - in funzione del soddisfacimento di una delle condizioni sospensive previste dall'accordo di investimento sottoscritto il 28 dicembre 2007 con Intesa Sanpaolo - la controllata Noverca ha raggiunto un accordo con un primario operatore telefonico (Telecom Italia, quello circolato con insistenza nei giorni scorsi) avente oggetto i principali termini e condizioni per la stipulazione, entro il 30 marzo, di un successivo contratto operativo che disciplini nel dettaglio i rapporti tra le due aziende. È quanto si apprende tramite una nota nella quale è stato specificato che la firma dell'accordo di ieri con l'operatore telefonico "costituisce un passaggio rilevante in vista della sottoscrizione di un contratto definitivo che soddisfi una delle condizioni sospensive dell'accordo di investimento con Intesa Sanpaolo". Restano, peraltro, da verificarsi gli altri eventi dedotti in condizione a tale accordo di investimento, relativi, rispettivamente, all'ottenimento delle autorizzazioni da parte delle autorità competenti e all'asseveramento della perizia sul valore del ramo d'azienda che Noverca si prevede conferisca in una sua società controllata di nuova costituzione.
COMMENTA LA NOTIZIA