Groupama verso ingresso in Premafin, Equita vede aumento di capitale

Inviato da Redazione il Ven, 29/10/2010 - 10:58
Quotazione: PREMAFIN FIN HP *
Quotazione: FONDIARIA-SAI
Galassia Ligresti sotto i riflettori del mercato. Secondo indiscrezioni di stampa sarebbe imminente l'ingresso di Groupama in Premafin, la holding che controlla Fondiaria-Sai. Entrambi i titoli sono sospesi alla Borsa di Milano. Non è ancora chiaro però come avverrà l'operazione. Uno scenario possibile potrebbe essere un aumento di capitale di Premafin e a cascata in Fonsai, in cui il gruppo francese sottoscriva la quota di competenza di Ligresti in Premafin. "Un aumento da 500 milioni di euro comporterebbe un cash out per Premafin pari a circa 160 milioni", sottolineano gli analisti di Equita. "Ipotizzando un aumento da 160 milioni, nel caso in cui tutta la quota di spettanza della famiglia Ligresti (50% di Premafin) fosse sottoscritta da Groupama, la quota dei Ligresti nella holding scenderebbe dal 50% a circa il 36% mentre Groupama si troverebbe con il 16% di Premafin stessa", aggiunge il broker milanese.
COMMENTA LA NOTIZIA