Grilli: niente dismissione di quote detenute in Eni ed Enel

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 03/10/2012 - 10:45
Tra le dismissioni in programma non figurano quelle delle quote detenute in Eni ed Enel. Lo rimarca il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, nel corso dell'audizione parlamentare sul Def. "Le esigenze di approvvigionamento energetico non consigliano la dismissione delle partecipazioni detenute in Eni ed Enel", ha detto Grilli rimarcando poi che per qualsiasi partecipazione bisogna guardare flussi e stock e valutare se conviene vendere o tenere una partecipazione alla luce dei flussi importanti di dividendi.
COMMENTA LA NOTIZIA