Il greggio risale e Wally chiude in negativo

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 22/08/2006 - 08:12
Chiusura in ribasso per i listini statunitensi. Dopo cinque sedute positive, battuta d'arresto per il Dow Jones che ha perso lo 0,32% a quota 11345,05 punti, l'S&P500 in calo dello 0,37% a 1297,52 punti e il Nasadq che ha ceduto lo 0,75% a quota 2147,75 punti. A influenzare la Piazza americana e non solo è stato il prezzo del petrolio che ha ricominciato la sua corsa verso l'alto, riportandosi a 72 dollari per barile. A Wall Street crescono i timori per un'ulteriore frenata della crescita Usa. Giornata negativa per Lowe's che ha chiuso a -3,5%. Anche se il retailer americano ha archiviato una trimestrale con gli utili in crescita, i dati diffusi sono stati sotto le aspettative degli analisti. Male anche le performance dei due colossi tecnologici Apple e Google, in calo di oltre un punto e mezzo percentuale. Sul fronte industriale, il mercato Usa ha sofferto anche lo scivolone di Ford in calo del 6% che entro la fine del 2006 dovrebbe tagliare ancora occupazione e produzione.
COMMENTA LA NOTIZIA