Il greggio risale ma l'Agip taglia di tre centesimi

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 22/08/2006 - 09:35
Quotazione: ENI
La rete di distribuzione a marchio Agip decide di ridurre di tre centesimi il prezzo della benzina, anche se il petrolio torna a superare i 72 dollari per barile. Lo ha comunicato Eni in una nota diffusa ieri e ha poi aggiunto"in relazione all'andamento in atto del mercato internazionale dei prodotti e coerentemente con la propria politica di massima attenzione alla clientela, a distanza di una settimana dalla precedente riduzione, l'Eni provvede a un nuovo ribasso del prezzo della benzina». I prezzi di listino consigliati, sulla rete di distribuzione del Cane a sei zampe, sono per la benzina senza piombo di 1,343 euro/litro (1,322 euro/litro al fai da te), per il Diesel 1,223 euro/litro (1,202), per il Blu diesel di 1,256 euro/litro (1,235) e per il Blu super di 1,386 euro/litro (1,365). Il prezzo di listino consigliato del Gpl rimane invariato a 0,649 euro/litro.
COMMENTA LA NOTIZIA