Greggio: quotazioni in flessione, il Brent si conferma ai minimi dal dicembre 2010

Inviato da Luca Fiore il Lun, 25/06/2012 - 11:47
Segno meno per le quotazioni del greggio. Al Nymex il derivato con consegna agosto sul Wti segna un rosso dello 0,8% a 79,1 dollari il barile (minimi da ottobre 2011) mentre all'Ice il greggio di riferimento in Europa, il Brent, arretra di un punto percentuale a 90 dollari. Si tratta del livello minimo dal dicembre 2010. La scorsa settimana il Wti è sceso del 5% mentre il petrolio del Mare del Nord ha lasciato sul parterre il 6,8%. Secondo i "Commitment of Traders" diffusi dalla Commodity Futures Trading Commission nella settimana al 19 giugno le posizioni nette lunghe dei money manager sul Wti hanno evidenziato un rosso dell'8%.
COMMENTA LA NOTIZIA