1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Greggio penalizza i listini europei, operatori in attesa di notizie da Washington

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Delusi dalla riunione della Bce e in attesa di quella della Fed, i listini europei chiudono l’ottava con il segno meno in scia del netto calo del greggio (Wti sotto quota 36 dollari, Brent a 38 dollari). A Madrid l’Ibex ha segnato un calo dell’1,51% a 9.630,7 punti, il Cac40 è sceso dell’1,84% a 4.549,56 e il Ftse100 ha lasciato sul campo il 2,22% a 5.952,78. Maglia nera per il Dax che si è fermato a 10.340,6, il 2,44% in meno rispetto al dato precedente.

Mercoledì prossimo è in calendario il meeting dell’istituto con sede a Washington e “ormai il rialzo dei tassi d’interesse allo 0,25% rimane incorporato nei prezzi di mercato”, ha commentato Vincenzo Longo, Market Strategist di IG. “Piuttosto, gli operatori si concentreranno su ogni parola o riferimento che lasci presagire il ritmo di ritocco dei tassi nel corso del 2016”, continua l’esperto.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …