Il greggio e le payrolls spingono Wall Street in territorio negativo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni arrivate dal mercato del lavoro ed il greggio ai minimi degli ultimi 3 mesi penalizzano l’andamento dei listini a stelle e strisce. Nonostante un calo del tasso di disoccupazione all’8,1%, il livello minimo dal gennaio 2009, ad aprile il saldo delle buste paga della prima economia è risultato positivo per 115 mila unità, al di sotto delle +160 mila unità del consenso. Il rallentamento registrato dal mercato del lavoro, di concerto con la crescita delle scorte statunitensi ai massimi dal 1990, ha spedito le quotazioni del petrolio a livelli che non si vedevano da inizio febbraio facendo perdere al comparto energetico oltre 2 punti percentuali. Il Dow Jones ha così chiuso la seduta con un -1,27% portandosi a 13.038,27 punti, -1,61% per lo S&P a 1.369,1 e -2,25% del Nasdaq a 2.956,34. Su base settimanale i tre indici hanno messo a segno un -1,44, un -2,44 ed un -3,68 per cento.

Tra i titoli in particolare evidenza segnaliamo Apple (-2,85%), che nell’ultima settimana ha perso 7 punti percentuali. Dal fronte trimestrali -3,84% per AIG i cui utili nel primo trimestre sono più che raddoppiati a 3,21 miliardi di dollari e -0,86% per Kraft Foods che ha confermato di volersi scindere in due entità entro la fine dell’anno. Rally invece per Linkedin (+7,21%) che ha visto utili e vendite raddoppiare a 5 ed a 188,5 milioni di dollari. Per quanto riguarda i giudizi, +0,5% per FedEx, promossa a “strong buy” da Raimond James, e -2,41% per Hasbro, su cui BMO ha ridotto la valutazione ad “underperform”. Chiudiamo con il +8,45% messo a segno dal retailer californiano Tilly’s nel giorno dello sbarco sul NYSE.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Wall Street: chiusura in deciso rialzo dopo voto Francia

Chiusura in deciso rialzo per Wall Street dopo i risultati del primo turno delle presidenziali in Francia. Al ballottaggio del 7 maggio si sfideranno Emmauel Macron e Marine Le Pen e i mercati scommettono sulla vittoria dell’ex ministro dell’Economia…

MERCATI

Rally dei listini europei, banche francesi in evidenza

Avvio di settimana all’insegna degli acquisti per l’azionario europeo all’indomani del primo turno delle presidenziali francesi. Emmanuel Macron si è aggiudicato il 23,9% dei consensi, contro i 21,4% della leader del Front National, Marine Le Pen: al…

USA

Wall Street: avvio tonico dopo voto in Francia

Wall Street ha aperto in deciso rialzo, in scia all’esito del primo round delle elezioni presidenziali in Francia. In avvio l’indice Dow Jones sale di 1 punto percentuale, l’S&P500 guadagna l’1,10% e il Nasdaq incassa un +1,16%. Ieri il candidato cen…

MERCATI

Borse europee in rally, banche francesi mostrano i muscoli

Avvio di settimana all’insegna degli acquisti per l’azionario europeo all’indomani del primo turno delle presidenziali francesi. Emmanuel Macron si è aggiudicato il 23,9% dei consensi, contro i 21,4% della leader del Front National, Marine Le Pen: al…

Wall Street: futures Usa in deciso rialzo dopo voto in Francia

Wall Street dovrebbe aprire la prima seduta della settimana in deciso rialzo, con i future che mostrano un forte progresso in scia all’esito del primo round delle elezioni presidenziali in Francia. Ieri il candidato centrista Emmenuel Macron ha passa…