1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Greggio in discesa, ma mossa Opec non convince

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Delusione sul mercato per la decisione dell’Opec di aumentare la produzione di 800 mila barili al giorno. Il futurues sul greggio è ora in ribasso di 51 centesimi a 32,3 dollari al barile. Secondo gli analisti la mossa dell’Opec risulta assolutamente insufficiente per contrastare l’alto prezzo del greggio da qui alla fine dell’anno. La decisone è stata in parte politica: non tutti i paesi aderenti al cartello hanno infatti la possibilità di produrre una maggiore quantità di greggio: per questo si è trovato un compromesso nella quantità che è stata stabilita.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …