Il greggio e HP mettono KO Wall Street

Inviato da Redazione il Ven, 13/08/2004 - 08:42
Chiusura in pesante calo per la Borsa statunitense, che ha terminato con il Dow Jones a quota 9.814,59 punti (-1,24%) e il Nasdaq Composite in flessione dell'1,68% a 1.752,49. Gli indici sono stati spinti verso il basso soprattutto da due fattori: il supergreggio, che ha raggiunto il nuovo record storico sia a Londra sia a New York e i risultati e le previsioni sul trimestre di Hewlett Packard. La società guidata da Carly Fiorina ha comunicato che nel terzo trimestre fiscale l'Eps si è arrestato a 24 centesimi contro i 31 del consensus di mercato. Negative anche le stime per il quarto trimestre, con attese di eps riviste al ribasso tra i 35 e i 39 centesimi contro i 43 delle attuali previsioni degli analisti.
COMMENTA LA NOTIZIA