1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Greenspan: Allarme deficit, intervenire al piu’ presto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Tagli di spesa o ripresa a richio”. E’ questa in estrema sintesi il concetto d fondo che il Presidente della Fed Alan Greenspan ha tenuto a sottolineare, proprio nel momento in cui la contesa elettorale sta puntando la propria attenzione sui temi economici, primo fra tutti l’occupazione. Greenspan è apparso preoccupato per il deficit di bilancio, che quest’anno salirà al 5% del Pil, ma soprattutto ha messo l’accento sulla sua insostenibilità nel medio periodo e sulle cure che bisognerà prestare al problema in tempi abbastanza stretti. Riduzione per la spesa sociale per non compromettere la ripresa in corso e rivisitazione del sistema pensionistico, che vedrà presto appesantito i propri oneri dal pensionamento della schiera innumerevole dei baby-boomers. Una tegola in più per i repubblicani e per George W. Bush, alla vigilia di una campagna elettorale sempre più difficile.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AGENDA MACRO DI OGGI

Market mover: agenda economica di lunedì 23 luglio

Incipit di ottava abbastanza scarno di indicazioni macroeconomiche. Nel pomeriggio focus sul mercato immobiliare statunitense con i dati di giugno sulle vendite di case esistenti, attese in progresso dell’1,5%. Alle …

Dati istituto europeo

Eurostat: debito italiano record, secondo solo alla Grecia

Sale alla cifra record del 133,4% del PIL il debito pubblico dell’Italia secondo quanto rende noto l’Eurostat. Il dato italiano è il terzo più alto dopo Belgio e Grecia, rispettivamente …

MACRO

Germania: +3% a/a per prezzi alla produzione a giugno

Nel mese di giugno i prezzi alla produzione hanno registrato una crescita del 3% su base annua rispetto al precedente +2,7% della passatya rilevazione, mentre su base mensile il dato …