Grecia: titoli bancari affondano ad Atene su paura sospensione piano di fusione

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 08/04/2013 - 11:30
Tonfo dei titoli bancari sulla Borsa di Atene dopo l'aggiornamento della Banca centrale greca sul processo di ricapitalizzazione, che getta un'ombra sul piano di fusione concordato. L'azione di Banca centrale della Grecia segna un ribasso del 30%, mentre Eurobank precipita di oltre il 23%. In pesante calo anche Alpha Bank con un -8,77%. Il listino principale di Atene perde circa 3 punti percentuali. Ieri la banca centrale ha annunciato che le quattro principali banche elleniche saranno ricapitalizzate separatamente. Una decisione che bloccherebbe di fatto la fusione prevista da diversi mesi tra due di queste, la Banca nazionale della Grecia ed Eurobank. "La Banca della Grecia conferma che il processo di ricapitalizzazione delle quattro banche (Banca nazionale della Grecia, Eurobank, Alpha Bnak e Banca del Pireo) prosegue normalmente e terminerà alla fine di aprile", si legge nella nota. I quattro istituti coinvolti convocheranno nei prossimi giorni l'assemblea degli azionisti, prosegue il comunicato, per approvare l'aumento di capitale.
COMMENTA LA NOTIZIA