Grecia: spread decennale allarga a 412 pb, top dall'introduzione dell'euro

Inviato da Redazione il Mer, 07/04/2010 - 14:38
Mercato obbligazionario greco sempre più in tensione mentre prende il via la missione del Fondo monetario internazionale i cui esperti hanno visto stamane il ministro delle Finanze Papacostantinou. Gli spread dei governativi greci si sono allargati: nel primo pomeriggio quello del decennale, di riferimento, ha toccato i 412 punti base, ovvero il nuovo massimo da quando è stato creato l'euro. Il titolo in pratica paga un interesse del 7,2%, ovvero ben 4,12 punti percentuali in più del corrispondente bund tedesco.
COMMENTA LA NOTIZIA