Grecia: sempre più probabile l'uscita dall'Euro, Syriza e ND si contendono l'opinione pubblica (Barclays Capital)

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 25/05/2012 - 11:49
Quotazione: BARCLAYS
E' testa a testa nei sondaggi tra i partiti greci di Syriza (sinistra radicale) e Nuova Democrazia (filo europeo) per il posto di primo partito del Paese, quello che otterrà il premio di 50 seggi in Parlamento in caso di vittoria alle elezioni del 17 giugno. Un sondaggio di Public Issue attribuisce a Syriza il 30% dei voti, contro il 26% di ND; il meno conosciuto centro di ricerca DRC, però, darebbe una situazione ribaltata, con Syriza al 28,8% e ND al 29,4% dei consensi. Ciò che è evidente, secondo gli analisti di Barclays Capital, è che il trend di Nuova Democrazia è ascendente nell'opinione pubblica; diventa quindi probabile l'eventualità di un governo di coalizione, perché nessuno dei partiti potrà raggiungere da solo il 36-40% necessario a ottenere 151 seggi in Parlamento. Quanto alla possibilità di un'uscita della Grecia dall'Euro - rifiutata dalla stragrande maggioranza dei greci - secondo gli analisti di Barclays Capital diventa un'eventualità sempre più probabile, anche se non viene assunta come scenario base nelle analisi degli economisti britannici.

COMMENTA LA NOTIZIA
hurricanes77 scrive...
_andy_ scrive...