Grecia: Saxo Bank, ecco cosa potrebbe succedere se passa il no al referendum

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 02/11/2011 - 17:16
Che piaccia o no ai leader europei, la Grecia sembra intenzionata a fare il referendum sull'accordo di Bruxelles. E visti gli ultimi sondaggi, che mostrano la maggioranza dei greci contrari all'accordo, la domanda ora è: cosa potrebbe succedere se il popolo greco dovesse dire no all'intesa raggiunta settimana scorsa? Secondo Saxo Bank la Grecia rischia un default disordinato, ma non un'uscita dall'Unione europea. "Un rigetto del pacchetto di salvataggio renderà obsolete le opzioni finanziarie della Grecia e il Paese sarà diretto in maniera quasi obbligata verso il fallimento", spiegano gli esperti nella nota di oggi. Tutto questo però non imporrà l'uscita della Grecia dall'Eurozona: "Il Paese non potrà essere forzato a farlo sotto le attuali regolamentazioni", assicura Saxo Bank, precisando però: "Atene rischierebbe di avere forti difficoltà nell'ottenere prestiti denominati in euro - proseguendo - Questo non significa che la Grecia lascerà l'Unione europea, solo l'unione monetaria".
COMMENTA LA NOTIZIA