Grecia: Rehn, attese entrate per 15 mld dal piano di privatizzazioni nel 2011-12

Inviato da Luca Fiore il Mar, 17/05/2011 - 18:32
Nonostante non sia in agenda una ristrutturazione del debito greco, potrebbe essere esaminato un allungamento volontario delle scadenze dei titoli. Lo ha dichiarato il Commissario Europeo agli Affari monetari Olli Rehn. Il piano di privatizzazioni al 2015 da 50 mld annunciato da Atene a febbraio, secondo Rehn "tra quest'anno e l'anno prossimo dovrebbe produrre entrate per 15 miliardi di euro".
COMMENTA LA NOTIZIA