1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Grecia: Parlamento tedesco approva il piano di aiuti con 454 sì

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Anche questo passo è stato compiuto affinché il terzo piano di salvataggio della Grecia si attivi puntuale entro il 20 agosto, giorno in cui il governo ellenico dovrà rimborsare 3,2 miliardi di euro alla Banca centrale europea. Come da attese, il Parlamento tedesco ha dato il suo via libera al programma di aiuti. Il Bundestag ha approvato con 454 voti a favore, 113 voti contrari e 18 astensioni la proposta del ministero delle Finanze per l’ulteriore sostegno alla stabilità a favore della Grecia.  
La prima tranche da 26 miliardi dovrebbe essere versata domani e sarà composta da due sotto-tranche. La prima di 10 miliardi sarà impiegata immediatamente per la ricapitalizzazione delle banche, mentre la seconda sotto-tranche di 16 miliardi sarà erogata alla Grecia in più volte, a partire da una prima erogazione di 13 miliardi il 20 agosto (così da rimborsare la Bce), seguita da una o più ulteriori erogazioni in autunno a condizione del raggiungimento  degli obiettivi da parte della Grecia. E proprio in questa occasione, con la prima verifica del rispetto degli impegni assunti dalla Grecia, l’Fmi dovrebbe esprimersi sull’eventuale partecipazione al piano. Una seconda rata per la ricapitalizzazione bancaria di 15 miliardi potrà essere messa a disposizione dopo la prima revisione e non oltre il 15 novembre, previo il completamento del Qualità Review Asset e degli Stress Test sul settore finanziario.