Grecia, Papademos: possibile default a marzo. Junker: non si torna alla dracma

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 05/01/2012 - 08:47
Senza un accordo per il finanziamento la Grecia sarà in default a marzo. Parola del premier ellenico Lucas Papademos durante un incontro con sindacati e imprese del suo Paese con i quali il primo ministro sta cercando un accordo per il contenimento dei costi del lavoro. Getta acqua sul fuoco, però, il presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Junker, che ieri ha avvertito la stampa di un rischio recessione per l'Europa "di cui non si conosce l'ampiezza". La situazione greca, ha detto Junker, è difficile ma affrontabile e il Paese non sta considerando il ritorno alla dracma.
COMMENTA LA NOTIZIA