1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Grecia: inviato piano stabilità a Ue, deficit visto scendere al 2,8% nel 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Drastica riduzione del deficit da qui al 2012. E’ quanto previsto dal piano di stabilità inviato dalla Grecia a Bruxelles. Il piano trasmesso alla Commissione Ue prevede il deficit in discesa dal 12,7% al 2,8% del Pil entro il 2012. Il piano predede una decisa riduzione del deficit, di 4 punti percentuali circa, già quest’anno, e di un ulteriore 3% nel 2011 e nel 2012 a seguito dell’aumento dell’imposizione fiscale, del calo della spesa pubblica, del congelamento parziale dei salari, lotta all’evasione e privatizzazioni. Nel 2012 è prevista anche l’inversione della tendenza di aumento del debito pubblico, che quest’anno si attesterà oltre il 120% del pil.