1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Grecia: per Ing in arrivo nuovo prestito, ma la ristrutturazione debito sarà inevitabile -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il problema Grecia non avrà una soluzione veloce e semplice, anzi richiederà interventi multipli attraverso differenti fasi. Ne sono convinti gli analisti di Ing, che guardano da vicino la situazione in attesa di sviluppi in questa settimana e nel mese entrante. “Crediamo che il risultato più probabile che uscirà dal summit di giugno sarà un ulteriore prestito alla Grecia per coprire la necessità di risorse per il periodo secondo semestre 2012-primo semestre 2013 – sostengono gli esperti nella nota diffusa oggi – Tuttavia, saranno richiesti maggiori vincoli, in quanto i leader europei non sembrano più disposti a supportare il Paese ellenico senza garanzie alte”. Ma quali garanzie potrà offrire Atene? Secondo Ing, il programma di privatizzazione da 50 miliardi di euro farà guadagnare tempo ma non rappresenta in sè una garanzia per il successo, in quanto il rapporto debito-Pil diminuirà molto gradualmente e il problema dell’insolvenza rimarrà. Una ristrutturazione del debito greco quindi rimarrà ancora sul tavolo.