Grecia, in Germania i vertici della Cdu stimano in 4-4,5 mld il buco nell'attuale programma di aiuti

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 02/09/2013 - 14:51
Nei giorni scorsi il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, aveva affermato che la Grecia dovrà ricevere dall'Europa un terzo programma di aiuti. Le parole del politico tedesco erano state poi smorzate per evitare di inficiare negativamente sulla campagna elettorale di Angela Merkel.

Il tema tuttavia rimane molto caldo e proprio quest'oggi Norbert Barthle, parlamentare e responsabile bilancio del partito di maggioranza tedesco Cdu, ha quantificato il buco nelle esigenze di finanziamento della Grecia. Secondo il politico teutonico, l'ammanco nell'ambito dell'attuale programma di bailout dovrebbe aggirarsi sui 4-4,5 miliardi di euro.

Un altro dei temi caldi della campagna elettorale tedesca è legato alla possibilità che si possa procedere a una ricapitalizzazione retroattiva delle banche greche da parte dell'Esm, il Fondo di salvataggio permanente europeo. Su questo tema Barthle ha sottolineato come Schaeuble abbia chiaramente escluso ogni ipotesi in tal senso.
COMMENTA LA NOTIZIA