1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Grecia e Fiscal cliff preoccupano gli operatori: segno più per dollaro e yen

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le tensioni innescate dall’accordo salva-Grecia e le dichiarazioni del senatore democratico Harry Reid favoriscono il ritorno dell’avversione al rischio. Con il “fiscal cliff” che si fa sempre più probabile, ieri Reid ha dichiarato che sono stati fatti “pochi progressi con i Repubblicani” nei negoziati per scongiurare il precipizio fiscale, gli operatori si stanno spostando verso le valute rifugio.

Dopo aver toccato poco fa un minimo a 1,2879, in questo momento l’eurodollaro quota di poco sopra 1,29 a 1,2902 mentre il cambio con lo yen scende dello 0,7% a 105,48. Per quanto riguarda il primo cross, “possiamo attenderci -si legge nella nota preparata oggi dagli analisti di Fxcm- tentativi di rottura ribassista che potrebbero diventare definitivi una volta superato 1,2860”.

In linea con queste stime le considerazioni di Filippo Diodovich, analista di IG. “Riteniamo che flessioni fino sul supporto a 1,2876, massimo del 7 novembre e 38,2% del ritracciamento di Fibonacci dell’ascesa messa a segno da metà novembre, resterebbero ancora compatibili con l’ipotesi di realizzazione di un ulteriore segmento rialzista”. “Sotto 1,2876 -continua l’esperto-sarà possibile assistere invece a una flessione fino a 1,28, ultimo appiglio utile per scongiurare una caduta fino sul sostegno di medio periodo a 1,2662”.

La divisa nipponica guadagna terreno anche rispetto al biglietto verde riportando il cross in quota 81,68 yen, il livello minimo da una settimana. “Sembrerebbe che il mercato voglia prendere profitto dalle posizioni short sullo yen”, ha detto Valentin Marinov di Citigroup.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACRO

Germania: Ifo meglio delle attese a settembre

Nel mese di settembre l’indice Ifo, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi, scende leggermente a 103,7 punti, in frazionale calo dai 103,8 punti del mese precedente. Il dato è …

DOMANI LASCIA L'AIM

Piteco: da domani iniziano le negoziazioni su Mta

Piteco si prepara a traslocare dall’Aim Italia al mercato principale di Borsa Italiana. La società rende noto che a partire da domani, martedì 25 settembre, le azioni ordinarie e le …

VERSO LA QUOTAZIONE A PIAZZA AFFARI

Piovan: avviato processo quotazione in Borsa su segmento Star

Piovan ha avviato le attività funzionali al processo di quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana e, ricorrendone i presupposti, sul segmento …

APERTURA MERCATI

Piazza Affari rifiata, male banche e Tim

Segno meno per Piazza Affari che si uniforma all’umore negativo delle altre Borse nel giorno d’avvio dei nuovi dazi americani contro la Cina per un valore di 200 miliardi di …