1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Grecia: erogazione tranche posticipata, allo studio riduzione partecipazione privati -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I ministri delle finanze dell’Eurozona riuniti anche oggi a Lussemburgo hanno deciso di posticipare a fine mese la decisione sulla possibile erogazione della sesta tranche di aiuti alla Grecia. La decisione verrebbe presa solo dopo aver ricevuto il rapporto dalla troika e dunque non nella riunione di emergenza indetta precedentemente per il 13 ottobre. Il presidente dell’Eurogruppo, Jean Claude Junker, ha così deciso di annullare la riunione del 13 ottobre, ribadendo però che l’intenzione è che l’approvazione del finanziamento alla Grecia arrivi entro la fine del mese. “La prima data utile ora sembra quella del summit a livello di premier e capi di stato del 17-18 ottobre”, suggeriscono a Mps Capital Services. Ma potrebbe slittare ancora. Secondo alcune fonti di stampa, il rapporto di Ue, Bce e Fmi dovrebbe essere pronto il prossimo 13 novembre. Intanto in settimana (il 9 ottobre) è atteso un altro incontro Merkel-Sarkozy sulla questione greca (mentre il 3 novembre si svolgerà il G20 dei capi di Stato).