Grecia: Draghi, deve fare sforzi e rimanere nell'euro. Necessaria la stabilità politica

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 23/03/2012 - 09:45

La Grecia, se vuole uscire dalla crisi, deve continuare a fare sforzi e rimanere nell'euro. Questo, in sintesi, l'invito che Mario Draghi, presidente della Banca centrale europee, ha rivolto alla Grecia nell'intervista rilasciata al quotidiano tedesco Bild e pubblicata oggi. Draghi ha sottolineato come i sacrifici fatti finora dal Paese ellenico sarebbero stati ancora più dolorosi fuori dal sistema euro e una sua uscita (dall'euro) non eviterebbe la necessità di nuove riforme e porterebbe soltanto a una inflazione elevata e una grande instabilità. Un punto chiave, per il presidente della Bce, riguarda la stabilità politica del Paese in grado di garantire l'applicazione delle riforme decise e dunque una possibilità di uscita dalla spirale negativa attuale.
COMMENTA LA NOTIZIA