1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Grecia: dietro front di Papandreou, niente referendum se c’è accordo tra i partiti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il premier greco George Papandreou rinuncerà alla consultazione popolare sul piano anti-default deciso dai leader europei lo scorso 26 ottobre se i partiti troveranno un’intesa a riguardo. La nota del primo ministro, riportata dall’Associated Press, è stata ripresa da tutti i principali siti di stampa internazionale. Il capo del governo ellenico, durante il consiglio dei ministri d’emergenza tenutosi oggi a partire dalle ore 11 italiane, avrebbe capitolato sul referendum, ma avrebbe anche affermato di non avere intenzione di dimettersi e di aspettare invece il voto di fiducia di venerdi. Secondo fonti vicine al governo riprese dalle radio greche e citate dall’Ansa, Papandreou sarebbe anche disposto ad accettare un governo di transizione che porti il Paese alle elezioni anticipate