Grecia, Commissione Europea: "la posizione dell'Fmi non è cambiata" (stampa)

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 23/07/2012 - 16:14
E' improbabile prima di settembre un nuovo esborso di aiuti ma "la Grecia deve restare e resterà nell'Eurozona". Lo avrebbe dichiarato alla stampa internazionale un portavoce della Commissione Europea, Antoine Colombani, interrogato sulle dichiarazioni del ministro tedesco Roesler, che non vede più come un problema l'uscita della Grecia dall'Euro. Colombani avrebbe anche assicurato che l'Europa ha gli strumenti operativi per rispondere agli attacchi della speculazione. "La posizione dell'FMI a nostra conoscenza non è cambiata, non commentiamo le speculazioni della stampa", ha inoltre aggiunto il portavoce, riferendosi alle voci che vorrebbero l'istituto guidato da Christine Lagarde sul punto di abbandonare la Grecia al proprio destino. Riguardo agli aiuti, Colombani attende una decisione "nel prossimo futuro", dopo l'ispezione sull'attuazione del programma greco che ha avuto ritardi a causa del cambio della guardia politico avvenuto tra maggio e giugno.
COMMENTA LA NOTIZIA