Grecia: Cds, prezzo esercizio a 21,75 centesimi di euro

Inviato da Luca Fiore il Lun, 19/03/2012 - 15:33
Secondo i risultati preliminari dell'asta indetta dall'EMEA Credit Derivatives Determinations Committee, il mercato dovrà pagare 2,5 miliardi di dollari ai sottoscrittori dei Credit default swap sul debito ellenico. L'obbligo al pagamento dei Cds è scattato dopo che l'Isda ha decretato il credit event. Il payout è stato fissato a 21,75 centesimi di euro, che vuol dire che i Cds pagheranno 78,25c per euro per chiudere i contratti attivati dal processo di ristrutturazione del debito. Nella seconda fase d'asta, i cui risultati dovrebbero essere annunciati alle 16.30, sarà annunciato il recovery rate.
COMMENTA LA NOTIZIA