1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Grecia: Banca centrale prevede una flessione del 2% del Pil 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Prodotto interno lordo greco, secondo la stima della Banca centrale, subirà una contrazione del 2% nel 2010. “In questo momento – si legge nel rapporto annuale di politica monetaria – sembra che la riduzione del Pil sarà nell’ordine del 2%”. Secondo il rapporto, la Grecia si ritrova in “un circolo vizioso” poiché le drastiche misure adottate per ridurre il deficit pubblico non mancheranno di avere un impatto sul ritmo di crescita del paese.