1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

La Grecia avvia le consultazioni, scatta il piano di sostegno?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il recupero dei listini europei anche Wall Street passa in territorio positivo, con il Dow che avanza dello 0,18% ed il Nasdaq che mette a segno un +0,42%. La rinnovata fiducia degli operatori è attribuibile alla richiesta greca di consultazioni rivolta a Bce e Fmi, che potrebbe rappresentare il primo passo per far scattare il piano di sostegno. La richiesta di Atene è da attribuire all’impossibilità di procurarsi fondi freschi sui mercati a costi ragionevoli, visto che il differenziale di rendimento con i titoli tedeschi è tornato a 435 punti base ed i credit default swap, le polizze per assicurarsi contro il rischio di fallimento, hanno fatto segnare nuovi record a 454,8 punti. L’euro a differenza delle piazze azionarie rimane sotto pressione, scambiando a 1,3559 contro dollaro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MATERIE PRIME

Usa: scorte petrolio tornano a salire a sorpresa, +0,118 mln di barili

In crescita, seppur lieve, le scorte di petrolio statunitensi. Nell’ultima settimana le scorte di greggio si sono attestate a quota 509,213 milioni di barili, in rialzo di 0,118 mln rispetto al dato precedente. Il consensus era invece per un nuovo ca…

BRUXELLES

Russia: UE proroga di sei mesi sanzioni economiche

L’Unione europea ha deciso di prorogare di sei mesi le sanzioni economiche riguardanti settori specifici dell’economia russa fino al 31 gennaio 2018. La decisione arriva dopo l’aggiornamento del presidente francese, Emmanuel Macron, e della cancellie…

BANCHE

Abn Amro, governo olandese vende quota del 7% e scende al 63%

Il governo olandese ha annunciato oggi la vendita del 7% di Abn Amro, la banca nazionalizzata durante la crisi finanziaria. Una privatizzazione parziale che riduce la partecipazione statale al 63%. Il prezzo di vendita di ciascun titolo è stato fissa…