1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Grecia ancora nell’incertezza, mercati concentrati sulla crescita (Allianz GI)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’approvazione del piano di aiuti alla Grecia non basta a riportare la certezza assoluta sui mercati. Lo pensano gli esperti di Allianz Global Investors, che nel loro “insight” indicano i fattori che ancora mettono in dubbio la stabilità della situazione che si è creata. Innanzitutto, le elezioni ad Atene di aprile potrebbero mandare al governo l’estrema destra o l’estrema sinistra, mettendo in forse gli impegni presi da Papademos con l’Europa ed esponendo il Paese a disordini sociali. In secondo luogo, la disoccupazione a livelli insostenibili (25% con picchi del 50% nella fascia giovanile) renderà probabilmente impossibile l’obbiettivo del deficit/Pil al 120% entro il 2020. Obbiettivo che potrebbe essere reso ancora più difficile se le clausole di azione collettiva non verranno applicate in maniera retroattiva (si saprò a fine marzo). Il che renderà probabile un nuovo piano di salvataggio. Intanto l’iniezione di liquidità da parte della Bce è servita a guadagnare tempo. “Il mercato nei prossimi mesi tornerà a concentrarsi sulle prospettive di crescita”, scrivono da Allianz GI, “determinando la velocità della risoluzione della crisi nell’Area Euro. Se la politica monetaria negli Stati Uniti, nell’Area Euro, nel Regno Unito e ora anche in Giappone continuerà con questo approccio espansivo, le attività rischiose probabilmente proseguiranno la recente ripresa. Tuttavia, non sarà una strada facile, potrebbero esserci delle battute d’arresto, soprattutto se riemergeranno i timori sulla crescita oppure ostacoli sul fronte politico”.