Grecia: adesioni a swap su debito pari all'85,8%

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 09/03/2012 - 08:57
Come da attese le adesioni allo swap sul debito in Grecia hanno superato ampiamente la soglia del 75%. Il governo ellenico ha reso noto stamattina che le adesioni degli investitori privati al piano di ristrutturazione del debito sono state pari all'85,8%. Nel dettaglio gli investitori sotto la legge greca hanno aderito per complessivi 152 mld a cui vanno aggiunti 20 mld di bond che non sono sotto la legislazione greca. Atene ha fatto sapere che intende applicare le clausole di azione collettiva (Cac) che costringerebbero ad aderire all'accordo anche chi non non lo ha fatto entro il termine di ieri sera. Con le Cac il tasso di adesione salirebbe al 95,7%. Per quanto riguarda i bond in circolazione non sotto la legge greca, che sono pari a circa il 14% del totale, il governo greco ha esteso il termine ultimo per l'adesione al 23 marzo.
COMMENTA LA NOTIZIA