Granoturco: Usda, le scorte statunitensi ai minimi dal 2004, la superficie coltivata ai massimi dal 1937

Inviato da Luca Fiore il Ven, 30/03/2012 - 17:24
+4,8% per le quotazioni del granoturco che si portano a 6,33 dollari per Bushel. Oggi il Dipartimento dell'Agricoltura statunitense (Usda) ha annunciato che al 1° marzo le scorte statunitensi di granoturco, gli Usa rappresentano il primo produttore ed il primo esportatore di questa commodity, hanno registrato un calo del 7,9% annuo ai minimi dal 2004. Gli stock sono scesi da 6,523 a 6,009 miliardi di bushel, al di sotto dei 6,16 miliardi attesi dagli analisti.
E sempre l'Usda ha fatto sapere che l'incremento delle quotazioni spingerà quest'anno la superficie destinata alla coltivazione del granoturco a 95,86 milioni di acri, il 4,3% in più rispetto ad una anno prima ed il livello massimo dal 1937. Gli analisti avevano previsto un incremento a 94,95 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA