Granoturco: i prezzi tornano a crescere dopo i minimi da 17 mesi

Inviato da Luca Fiore il Mar, 05/06/2012 - 13:07
Segno più per le quotazioni del granoturco. Dopo il +3% messo a segno ieri, il future con consegna settembre quotato al Chicago Board of Trade segna un rialzo dello 0,22% a 5,69 dollari per bushel. Le quotazioni, scese ai minimi da 17 mesi la scorsa settimana, capitalizzano da un lato il possibile interessamento degli acquirenti cinesi, sempre pronti a sfruttare i ritracciamenti dei prezzi, e dall'altro le notizie in arrivo dagli Stati Uniti, dove la minaccia per i raccolti è rappresentata dalla siccità. Le condizioni meteo potrebbero supportare le quotazioni anche nelle prossime sedute, visto che secondo le previsioni le possibilità di precipitazioni sui raccolti della "corn belt" è scarsa.
COMMENTA LA NOTIZIA