1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Grano: l’USDA rivede al rialzo l’output globale, quotazioni in calo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno meno per le quotazioni del grano, con il future con consegna settembre che registra un calo dello 0,3% a 6,98 dollari per bushel. Ieri la statunitense USDA (U.S. Department of Agriculture) alla luce della revisione al rialzo del raccolto russo e di quello europeo, ha alzato le stime sull’offerta offerta globale della stagione 2011-12.

L’output è atteso in rialzo del 3,7% a 672,09 milioni di tonnellate, in crescita di 10 milioni di tonnellate rispetto ai 662,4 milioni pronosticati un mese fa. La produzione russa di grano, il Paese dal mese scorso ha ripreso le esportazioni, si attesterà a 56 milioni (da 53 milioni) mentre il raccolto del Vecchio continente raggiungerà 133,5 milioni (da 132,1 milioni). In crescita anche le scorte, che dalle 182,2 milioni di tonnellate della precedente stima, ora sono viste a 188,9 milioni.