Grano: tensioni sull'andamento dell'offerta spingono i prezzi ai massimi da quasi un anno

Inviato da Luca Fiore il Mar, 06/05/2014 - 17:19
Terza seduta consecutiva con il segno più al Chicago board of trade per il future con consegna luglio sul grano, in rialzo in questo momento dello 0,8% a 7,34 dollari per bushel. Ieri i prezzi si sono spinti fino a 7,4 dollari, il livello maggiore dal giugno del 2013. Alle tensioni in arrivo da Russia e Ucraina, rispettivamente quinto e sesto esportatore mondiale di questa commodity, si aggiungono quelle relative l'andamento del raccolto a stelle e strisce.

Secondo un panel di analisti contattato da Bloomberg nella stagione corrente il raccolto della prima economia dovrebbe segnare il dato minore dal 2006. In particolare, l'output del primo esportatore mondiale dovrebbe essere penalizzato dall'eccezionale ondata di caldo torrido che ha investito Kansas e Oklahoma.
COMMENTA LA NOTIZIA