1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Grano: Coldiretti al G7, speculazione brucia 30 mld dollari. Consumatori e contadini in difficoltà

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il calo delle quotazioni del grano pesa su consumatori e contadini. L’allarme viene lanciato oggi in occasione del G7 a Bari da Coldiretti. In un anno il prezzo del grano al Chicago Board of Trade è sceso da 5,35 a 4,33 dollari per bushel, bruciando quasi 30 miliardi di dollari. Nonostante il forte calo dei prezzi alla produzione agricola, denuncia la Coldiretti, quelli al consumo rimangono alti con conseguenti difficoltà per i più poveri dove resta alta l’insicurezza alimentare con circa 800 milioni di persone che soffrono la fame secondo la Fao. Questo è anche il risultato di una grande volatilità dei prezzi influenzata da speculazioni che spesso non hanno nulla a che fare con la reale situazione di mercato, ma che impediscono la programmazione e la sicurezza degli approvvigionamenti in molti Paesi. Non solo. “Le speculazioni internazionali – aggiunge la Coldiretti – sono aggravate a livello nazionale dalle distorsione di filiera con il risultato che i compensi degli agricoltori sono tornati ai livelli di 30 anni fa”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA MERCATI

Ftse Mib strappa il segno più, Fca ritrova smalto

Inizio di settimana parzialmente incoraggiante per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso la seduta con un progresso dello 0,27% a quota 20.470 punti. I mercati attendono novità dalla ripresa …

NUOVE INIZIATIVE

Mise: al via la Task Force Cina

Il ministero dello Sviluppo Economico (Mise) lancia Task Force Cina. L’iniziativa, promossa dal vicepremier e ministro Di Maio e dal sottosegretario Geraci, è un meccanismo operativo di lavoro, cooperazione e …