1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Grandi manovre nel capitale di Mediobanca

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Statuto vende, Zunino compra. Il pacchetto da 2,5 milioni di azioni, pari allo 0,31% del capitale di Mediobanca, che è passato ieri ai blocchi è stato acquistato dall’immobiliarista che a Milano è impegnato nella realizzazione dell’area di Santa Giulia. Le azioni sono state scambiate al prezzo unitario di 16,39 euro, valore allineato alle quotazioni di mercato del momento. A trattare la partita Banca Intermobiliare, intermediario al quale nelle settimane scorse era stato attribuito un certo attivismo sul titolo. Non c’è però collegamento, perlomeno diretto, con l’uscita dal capitale dell’istituto di via Filodrammatici di Giuseppe Statuto, che sempre ieri ha reso noto di aver liquidato l’intera sua partecipazione in data 14 luglio, quando il titolo aveva chiuso in Borsa a 15,73 euro. Statuto era tra i soggetti interessati dalla ricognizione Consob sui movimenti attorno a Mediobanca, non aveva mai voluto dichiarare chiaramente l’entità dell’investimento: si sa solo che la quota era di molto inferiore all’1 per cento. Facendo i conti in tasca agli immobiliaristi che hanno venduto la partecipazioni in Bnl Piazza Affari aveva puntato i riflettori anche su Mediobanca. Ma Statuto aveva già venduto.