I Grandi divisi su nucleare e ambiente

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 17/07/2006 - 08:44
Il nucleare e l'ambiente: i due temi attorno ai quali si dividono gli otto Grandi del mondo. In un documento approvato a San Pietroburgo si dimostrano compatti nel voler perseguire "strade diverse" anche se gli obiettivi sono comuni come il raggiungimento della sicurezza energetica e il far fronte ai problemi posti dai cambiamenti climatici. Il testo, 12 pagine dattiloscritte, riflette le tante divergenze anche sul fronte degli approvvigionamenti di gas e petrolio. Mosca continua a non voler firmare la "Carta per l'energia", il documento che regola questo genere di faccende, care agli europei e questi insistono nel voler diversificare le fonti, l'unica strada a loro dire per ridurre il rischio energetico globale. Il tutto mentre i prezzi del greggio continuano a salire alle stelle, macinando un record dietro l'alto, spinti all'insù dall'acuirsi della crisi del Medio oriente che non dà segnali di tregua.
COMMENTA LA NOTIZIA