1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

La grande distribuzione trascina le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I listini europei hanno proseguito la corsa in prossimità dei nuovi massimi da inizio anno. Premiati dagli acquisti soprattutto la grande distribuzione e gli energetici. I fondi di private equity Cvc, Kkr e Blackstone Group hanno reso noto di avere allo studio un dossier su Sainsbury (+14%), la terza catena di supermercati in Gran Bretagna per promuovere una possibile offerta di takeover.
L’indice Dax chiude in progresso dello 0,6% grazie ai rialzi messi a segno da Man (+2,86%), Metro (+2,89%) e dall’energetica Eon (+3,36%), che presenterà la propria offerta per la spagnola Endesa. Fanalino di coda del listino tedesco Linde (-1,2%), Deutsche Bank (-0,69%) e Siemens (-0,7%), che tira il fiato dopo la corsa messa a segno nei giorni scorsi.
A Parigi spicca il rialzo di Carrefour (+3,65%) sulla scia del comparto a livello europee. Bene anche Accor (+3,37%). Pesante invece la flessione di Renault (-5%) dopo il downgrade annunciato dalla controllata Nissan. Nel complesso il Cac 40 registra un apprezzamento dello 0,27%.
A Londra il Ftse 100 chiude in progresso dello 0,42%. Raffica di acquisti per Sainsbury (+14%), e Morrison Supermarket (+6%). Debole invece Rio Tinto (-2,8%9 e Royal Dutch (-1,8%).