Governo: a Roma summit europeo contro la disoccupazione giovanile

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 14/06/2013 - 09:44
L'emergenza occupazionale rimane uno dei temi caldi all'interno della zona euro. I numeri sulla disoccupazione, soprattutto quella giovanile, parlano chiaro: secondo i recenti dati diffusi dall'Eurostat ad aprile il tasso di disoccupazione della zona euro ad aprile è salito al 12,2%.
La lotta contro la disoccupazione rimane una delle battaglie principali portate avanti del Governo Letta sin dal suo insediamento. E con l'intento di definire una politica europea in favore dell'occupazione oggi si terrà a Palazzo Chigi l'incontro tra i ministri delle Finanze e del Lavoro di Francia, Germania, Italia, Spagna, sul tema "Jobs for Youth - Building Opportunities, Opening Paths".
 
Nel corso del vertice i ministri discuteranno e valuteranno su come rafforzare il coordinamento tra le politiche finanziarie e del lavoro, a livello nazionale e di Unione europea, per realizzare al meglio la lotta alla disoccupazione. Un confronto in vista dei prossimi impegni internazionali: in primis il Consiglio europeo del 27-28 giugno, ma anche l'evento di Berlino del 3 luglio e la riunione ministeriale del G20 a Mosca di metà luglio. Il summit sarà aperto alle 13.30 da una colazione di lavoro con il presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta. 

All'appuntamento odierno a Roma con il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Enrico Giovannini, e con quello delle Finanze Fabrizio Saccomanni parteciperanno per la Francia il ministro del Lavoro, Occupazione e Dialogo sociale, Michel Sapin, e il ministro del Tesoro, Pierre Moscovici. In rappresentanza della Germania il ministro del Lavoro e degli affari sociali, Ursula Von der Layen, e il ministro delle Finanze Wolfgang Schäuble. E infine per la Spagna il ministro dell'Economia e della Competitività, Luis de Guindos Jurado, e il ministro per l'Occupazione e la Sicurezza sociale, Maria Fátima Bañez García.
COMMENTA LA NOTIZIA