Il Governo prepara la fiducia sulla manovra, intanto lo spread continua a salire

Inviato da Redazione il Mar, 06/09/2011 - 16:48

E' in programma per le 18.00 un Consiglio dei Ministri straordinario con lo scopo di blindare la manovra correttiva. Il premier Silvio Berlusconi chiederà al Consiglio di autorizzare il voto di fiducia sul provvedimento. Secondo le ultime indiscrezioni rilanciate dalle agenzie il testo potrebbe vedere l'inserimento di interventi per rendere la manovra più incisiva.

L'esecutivo starebbe infatti valutando un incremento dell'Iva e un clamoroso ritorno del contributo di solidarietà a carico dei redditi più alti. A differenza della versione iniziale il contributo si concretizzerebbe in una tassa straordinaria del 3% a carico dei redditi superiori ai 500.000 euro. Ritenuto ancora poco probabile invece un intervento sulle pensioni.

L'accelerazione di Palazzo Chigi arriva dopo la sostanziale bocciatura riservata all'ultima bozza della manovra italiana da parte della comunità finanziaria internazionale, delle autorità politiche europee e infine ieri sera dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che aveva esortato il Governo a varare misure più efficaci, sottolineando le continue pressioni sui titoli di Stato.

I Btp restano intanto nell'occhio del ciclone. Lo spread tra il titolo decennale italiano e il Bund tedesco si è arrampicato fino a 378 punti base, 7 punti base (poco meno del 2%) in più rispetto a ieri e nuovo livello massimo dai primi di agosto.

COMMENTA LA NOTIZIA