Il governo irlandese non venderà la quota in Aer Lingus

Inviato da Marco Barlassina il Gio, 05/10/2006 - 12:02
Il governo irlandese risponde alle mire di Ryanair sulla compagnia di bandiera Aer Lingus. Dopo l'annuncio di un'offerta da parte della compagnia low cost per complessivi 1,48 miliardi di euro, Da Dublino si sono infatti affrettati a rendere noto che non verrà ceduta la quota in mano pubblica della compagnia. Ryanair ha già annunciato di essere salita al 16% di Aer Lingus tramite acquisti effettuati sul mercato dopo il collocamento avvenuto a fine settembre.
COMMENTA LA NOTIZIA