1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Governo: DEF, pareggio di bilancio nel 2013. Pil -1,2% nel 2012, +0,5% nel 2013

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Documento di Economia e Finanza (DEF) 2012 nel quale viene confermato l’obiettivo di raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013. “Il rispetto dei margini europei – si legge nella nota di Palazzo Chigi – è ulteriormente confermato dal fatto che in termini strutturali nel 2013 verrà raggiunto un surplus pari allo 0,6% del Pil”. L’avanzo primario raggiungerà il 5,7% nel 2015, in significativo incremento rispetto all’1% del 2011 e al 3,6% dell’anno precedente. Questo, spiega il DEF, permetterà al debito pubblico di calare al 120,3% del Pil nel 2012 e al 110,8% nel 2015. Il Governo stima che il Pil nel 2012 si contrarrà di 1,2 punti percentuali per tornare positivo nel 2013 (+0,5%) e accelerare ulteriormente nel biennio successivo (+1% nel 2014 e +1,2% nel 2015%).