Il governo canadese verso la cessione della quota in Petro-Canada

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il governo canadese ha espresso la volontà di cedere la propria partecipazione in Petro-Canada durante l’anno fiscale 2004-2005. Il governo attualmente detiene circa 49,4 milioni di azioni della società, che rappresentano quasi il 19% delle azioni della compagnia sul mercato.