1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Google si schiera al fianco di Yahoo per respingere l’offerta Microsoft

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alta tensione nel mondo web. Google non intende stare a guardare l’offensiva di Microsoft su Yahoo e decide di schierarsi al fianco di quello che fino all’altro giorno era stato il suo rivale. Yahoo prende tempo per studiare le possibili vie d’uscita ed evitare l’offerta del colosso del software. E proprio a questo proposito, Google avrebbe offerto spontaneamente il suo aiuto. Secondo il New York Times, l’amministratore delegato del gruppo, Eric Schmidt, avrebbe infatti contattato Yahoo dichiarando la sua disponibilità a siglare un’alleanza strategica per respingere l’offensiva di Microsoft. In difesa si sono avviati altri contatti, come quello con Time Warner, che possiede il motore di ricerca Aol.

Commenti dei Lettori
News Correlate
NUOVO AFFONDO VS UE

Trump minaccia dazi del 20% per auto europee

Il presidente statunitense, Donald Trump, torna all’attacco sul fronte dazi prendendo di mira questa volta l’Europa minacciando di imporre DAZI del 20% su tutte le auto importate dall’Unione europea “a …

OPEC AUMENTA PRODUZIONE

Trump: spero che aumento produzione Opec sia significativo

“Spero che l’OPEC aumenterà la produzione significativamente. Necessitiamo di mantenere i prezzi del petrolio bassi”. Sono le parole di Donald Trump, via Twitter, dopo la conclusione del meeting Opec che …

RATING

Usa: Standard Ethics abbassa outlook a negativo da stabile

Standard Ethics ha abbassato a negativo da stabile l’outlook del rating “EE” attribuito agli Stati Uniti. “La decisione degli Usa di lasciare il consiglio dei Diritti Umani dell’Onu è incompatibile …