Google resta la lnternet company preferita da Credit Suisse

Inviato da Laura Vezzoli il Ven, 21/07/2006 - 14:46
La seconda trimestrale di Google convince Credit Suisse. Il colosso americano ha riportato ottimi risultati. Il broker conferma dunque la propria view positiva e ribadisce sia la raccomandazione outperform (titolo che fa meglio del mercato) sia il target price a quota 500 dollari. Gli analisti inoltre rivedono le proprie stime sull'utile per azione 2006, che sale da 8,51 a 8,87 dollari, e sottolineano che il gruppo americano rimane la loro opportunità di investimento preferita tra le società che operano in Internet, viste le sue grandi opportunità di crescita.
COMMENTA LA NOTIZIA