1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Google resta la favorita di Credit Suisse

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Credit Suisse incorona Google reginetta del web. “Google rimane la nostra
opportunità di investimento preferita nel segmento Internet vista la rapida
crescita del mercato pubblicitario online”. Questo il parere degli analisti
elvetici dopo la notizia dell’accordo quadriennale tra il colosso americano
e MySpace, società controllata dalla News Corp di Rupert Murdoch. Nella nota
uscita oggi e raccolta da Finanza.com, il broker sottolinea che l’intesa
mette in evidenza il corposo vantaggio competitivo di Google nella ricerca
rispetto ai suoi concorrenti e la sua capacità di monetizzare il traffico
internet. Dalla svizzera quindi giungono solo note positive per il motore di
ricerca più famoso al mondo: confermata la raccomandazione outperform
(titolo che fa meglio del mercato) e il target price a 500 dollari. Il titolo al momento viaggia in territorio positivo a Wall Street guadagnando l’1,34% a 383,03 dollari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

Zucchi: nominato il nuovo Direttore Finanziario

Il Cda della Vincenzo Zucchi ha annunciato che Antonio Bulfoni è stato nominato Direttore Finanziario e Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari. “Laureato in Economia e Commercio presso …

Raccomandazioni specifiche per paese

UE avverte l’Italia: “sforzo” dello 0,3% del PIL nel 2018

C’è un rischio di deviazione significativa dal percorso verso l’obiettivo di medio termine, per questo l’Ecofin ha chiesto all’Italia uno sforzo strutturale di almeno lo 0,3% del Pil nel 2018. …

Proposta legge orari negozi

Confcommercio: “Su liberalizzazione disponibili al confronto”

La Confcommercio plaude all’iniziativa del governo sul freno alla liberalizzazione degli orari dei negozi presentata nei giorni scorsi. “Prendiamo atto dell’intenzione del Governo e del Parlamento di intervenire per regolamentare …

Bollettino economico luglio

Bankitalia: in calo Npl, – 1,7% nel I trimestre

In calo l’incidenza dei crediti deteriorati sul totale dei finanziamenti erogati dalle banche. Lo indica Bankitalia nel Bollettino mensile di luglio. “Nei primi tre mesi del 2018 il flusso dei …