Google: Pechino limita accesso al nuovo sito (New York Times)

Inviato da Redazione il Mar, 23/03/2010 - 16:32
Quotazione: GOOGLE INC
Ieri Google ha deciso di dire basta alla censura da parte di Pechino e ha spostato il proprio sito in lingua cinese a Hong Kong. Tuttavia, pur affrettandosi a precisare che la scelta del colosso americano di Internet non avrà alcuna influenza sulle relazioni tra il Paese della Muraglia e gli Stati Uniti, la Cina, stando a quanto riporta il New York Times, ha già cominciato a limitare l'accesso al nuovo sito, che nelle intenzioni di Google avrebbe dovuto consentire alla società di aggirare la censura di Pechino senza però rinunciare a un mercato in rapidissima espansione come quello cinese.
COMMENTA LA NOTIZIA