1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Google: Parlamento Ue chiede separazione motore di ricerca da altri servizi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Parlamento europeo ha votato a grande maggioranza una risoluzione non vincolante in cui viene chiesto alla Commissione europea di prendere in considerazione la separazione dei servizi di ricerca online dagli altri servizi commerciali. Anche se non esplicitamente detto, si tratta di una mossa contro Google. La risoluzione è stata proposta da due europarlamentari, il tedesco Andreas Schwab del Partito popolare e lo spagnolo Ramon Tremosa dei liberali, che da tempo denunciano le pratiche anticoncorrenziali di Mountain View. A darne notizia è stato proprio quest’ultimo che su Twitter ha scritto: “Chiara adozione dal Parlamento Ue della mozione sul mercato digitale unico, compreso lo spacchettamento per i motori di ricerca se necessario”. La risoluzione è stata adottato con 384 voti a favore, 174 contro e 56 astensioni.