1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Goldman Sachs taglia previsioni sulla domanda 2008 e 2009 di acciaio in Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Goldman Sachs hanno tagliato le previsioni sulla domanda 2008 e 2009 di acciaio in Europa. Una decisione presa dal broker alla luce delle attese di riduzione di crescita dei settori auto, capital goods e costruzioni. Tutti comparti, in cui viene utilizzato l’acciaio. “Questo ci porta a tagliare le nostre stime sulla domanda di acciaio per quest’anno e il prossimo rispettivamente allo 0,9% dal +1,9% e a -1,8% dal +1,5%”, spiegano gli esperti nella nota uscita oggi e visionata da questa testata. Alla luce di queste indicazioni il broker ha tagliato di conseguenza anche le previsioni sul prezzo del metallo di nove punti percentuali per il 2009. “Non crediamo che le valutazioni di mercato delle società che lavorano l’acciaio stiano riflettendo i fondamentali nel medio termine”, concludono gli analisti.